Cashback di stato senza SPID e APP IO

L’8 Dicembre è partito il Cashabck di Stato con non pochi problemi. Ancora oggi ci sono ritardi nella registrazione dei primi cashback ottenuti dagli acquisti con i pagamenti digitali registrati nell’App IO. Ma come facciamo ad ottenere il cashback di stato senza App IO e quindi senza dover utilizzare lo SPID?

Il problema nasce dal fatto che l’App IO non è supportata dai vecchi smartphone e sistemi operativi obsoleti. Inoltre, per utilizzare l’App IO e iscriversi al programma del Cashback di Stato, è necessario attivare lo SPID con una procedura non proprio semplice e in alcuni casi costosa se si utilizza il riconoscimento da webcam.

Due alternative gratuite per attivare il cashback di stato

Quindi, come facciamo ad attivare il cashback di stato senza App e senza SPID? Esistono due alternative che richiedono poco tempo per l’attivazione e sono gratuite.

1 – Richiedi una carta Hype gratis

cashback-hype-app

Abbiamo già parlato di Hype, una delle migliori carte secondo l’Osservatorio Finanziario che oltre ad avere una funzione “Attiva il Cashback di Stato” ha anche un proprio circuito di Cashback che ti riconosce fino al 10%.

Come funziona Hype

La carta Hype non è una semplice carta ma anche un vero e proprio conto a costo zero. Avrai quindi un IBAN, sul quale è possibile fare bonifici, domiciliazione utenze e molto altro.

cashback-hype-ricarica

Funziona con un meccanismo di ricarica quindi una volta attivata sarà possibile ricaricarla tramite un’altra carta di credito, bonifico o in contanti presso esercizi convenzionati SisalPay | 5 (es. Tabacchi, Edicole, Bar e Supermercati). Grazie all’app potrai tenere sotto controllo ogni spesa ed avere sempre con te la versione virtuale della card.

Per richiederla basta andare sul sito HYPE e completare la procedura di registrazione in pochi minuti, avendo con se un documento di identità e un pc con la webcam.

Quanto costa?

La versione START è completamente gratuita e può essere richiesta in 5 minuti dal sito Hype.

Oltre alla versione gratuita, esiste anche una versione Next (prima Plus) e una Premium. Cosa cambia? Rispetto alla versione base, la Next e la Premium hanno massimali di spesa e ricarica più alti, fino a 50.000€. Ma se l’obiettivo è avere il cashback di stato, che come sappiamo prevede un importo massimo di spesa di 1.500€, va bene anche la versione Start.

cashback-hype

Come attivare il cashback di stato su Hype?

Una volta attivata la carta e scaricato l’app, non dobbiamo fare altro che:

Vai su MENU > CASHBACK > CASHBACK DI STATO e clicca sul pulsante ATTIVA.

cashback-di-stato-hype
Come attivare il cashback di stato su Hype

A questo punto ci basterà usare la carta Hype per le nostre spese quotidiane e il cashback del 10% verrà accumulato in automatico sul nostro conto Hype.

Pro e contro di Hype

Richiedere una carta Hype è certamente più semplice che utilizzare l’app IO e richiedere lo SPID. Inoltre è gratuita e al di là del cashback di stato può far sempre comodo avere una carta del genere con un conto corrente dedicato a costo zero che si gestisce semplicemente tramite app. Ricordiamoci comunque che dobbiamo comunque aspettare qualche giorno per ricevere la carta e poterla utilizzare.

2 – Scarica Satispay e attivalo gratis

Ormai quasi tutti conoscono Satispay, un metodo di pagamento digitale Made in Italy che sta prendendo piede nel nostro paese.

Come funziona Satispay

Rispetto alla carta Hype, Satispay si configura più come un Google Pay o Paypal, cioè un metodo di pagamento accettato online e nei negozi fisici che dà la possibilità di inviare e ricevere denaro tra gli utenti, tutto tramite un’app. Per gli acquisti in negozio basta aprire l’app, selezionare il negozio in cui si sta acquistando e inviare l’importo.

Per attivarla bastano pochi minuti. Andate sul sito Satispay, inserite il vostro numero di cellulare e seguite la procedura guidata. Il gioco è fatto, dopo qualche ora Satispay è pronto per essere usato.

Anche Satispay, come Hype, ha il suo cashback, oltre a quello di stato. Aprendo l’app vedrete dei negozi contrassegnati con una speciale icona rossa: sono quelli che vi restituiscono un cashback immediato, direttamente su Satispay.

cashback-satispay-negozi

Quanto costa?

Non ci soffermiamo troppo su questo punto. Satispay è totalmente gratuito, anche nella versione Business. E in più al momento dell’attivazione Satispay vi regala un welcome bonus di 5€ da spendere come volete.

Come attivare il cashback di stato su Satispay?

Anche in questo caso, la procedura è molto semplice una volta che Satispay è attivo. Aprite l’app e seguite questo percorso:

Vai su SERVIZI > CASHBACK DI STATO e clicca su ATTIVA

cashback-di-stato-satispay
Come attivare il cashback di stato su Satispay

Pro e contro di Satispay

E’ difficile trovare aspetti negativi per questo metodo di pagamento innovativo. L’unico elemento che dobbiamo tenere in considerazione per il cashback di stato è che Satispay non è accettato in tutti i negozi a differenza di Hype.

E ora siamo pronti per avere il nostro Cashback senza SPID ne app IO.

Ricordiamoci che oltre al cashback di stato possiamo avere un cashback aggiuntivo grazie alle carte di credito che includono il cashback ma anche iscrivendoci a uno dei migliori siti di cashback. In questo modo raddoppieremo il guadagno!

VALUTA QUESTO ARTICOLO
SUMMARY

Basato su 85 recensioni

4.5